Cerca nel blog

giovedì 11 febbraio 2016

MI SENTO LUNA








Un vestito ritrovato
la fragranza,
il sapore di un frutto vivo
così pieno
di tutti i suoi ieri
vive ancora in me.
Cancellare tutte le velature
di quella nuvolaglia di passaggio
che mi oscura.
Mi rende più chiaro, trasparente
e come la luna sono protagonista
delle ore che vivo,
congetturando freneticamente
su palpiti ormai sopiti
e su favole interrotte
senza lieto fine.