Cerca nel blog

mercoledì 6 luglio 2016

TI PREGAI











Ti pregai di rimanere.

L’aria gelava

intorno alle mie mani.

Nei tuoi occhi

non v’era azzurro.

non avevo più forza

per strisciare carponi

lungo i muri.

Svanito era il desiderio.

solo pietre intorno

a suggellare un’incerta pace.

Forse ti ritroverò

oltre quel muro

Ma tu mi volgerai le spalle.