Cerca nel blog

lunedì 9 marzo 2015

L'AMORE CHE FUGGE







Amore che fuggi,
scappi da me
e ti rifugi
nelle nebbie dell'anima.
Travagliati giorni
mi aggredirono
e trovai tenebra.
La tua mano 
giunse in tempo.
Dicesti
che l'anima mia
ti era casa
e dimora il mio cuore.
Mordiamo la vita
mastichiamo gioia.
Senza fretta.
Anche il sole e la luna 
sono lenti.