Cerca nel blog

lunedì 7 settembre 2015

IL MOLO







Al molo
riposa il battello.
Un gabbiano
superstite di battaglie
e voli d'amore
sta rigido
sull'albero maestro.
Ha penne argentate
come canuti capelli
di un vecchio lupo di mare.
E' solo, non si strazia.
Invano attende un richiamo,
una chimera, un segnale
che mai più giungerà.
...E attende