Cerca nel blog

martedì 27 settembre 2016

ALBA










Le sei del mattino
Ho aperto
la porta del giorno
Dalle finestre
Ho assaporato
il nuovo azzurro
Le rughe della fronte
sono rimaste
sullo specchio.
Corro di albero
in albero
nel frutteto già vivo
Verrà il tramonto
al di là della notte
mi aspetterà
il sapore di nuove ore.