Cerca nel blog

lunedì 12 settembre 2016

L'AMORE NATO...








L’amore nato
È stato un dono.
Sta volando
Per mari e città.
Difficile frenarlo.
Mi chiedo spesso
Cosa mi ha colpito
Di te, dopo
Quella bellissima poesia.
Il tuo nome, i tuoi versi,
erano come
sentire la tua voce.
Tutto mi è piaciuto.
Le stelle precipitavano
In una notte
Tutta nostra.
E’ dolce il tuo sguardo
Quando mi cerca,
fantastica la tua forza
quando t’arrabbi.
Pensando a te,
ai tuoi neri capelli
sento che la vita
è più bella,
la vivo come vera.
Il tuo parlare
Mi accarezza il cuore,
mi strofini seta
con il tepore
del vento di primavera.
Ho scoperto
La tua esile figura,
l’ardente femmina
e mi fai sempre rinascere
più innamorato.