Cerca nel blog

giovedì 16 giugno 2016

SUL FIUME






Sul fiume
al crepuscolo
di un giorno vuoto
la vita si riprende.
L'erba si piega
al passaggio.
La rugiada
bagna
i nudi piedi.
Sei persa in me
ma cerco di sfuggirti.
Il corpo cede
alla stanchezza.
Allora in te
mi vinco
e, salvo,
in te mi ritrovo.