Cerca nel blog

lunedì 10 ottobre 2016

VASCELLI GANTASMA













Vascelli fantasma
Navigano nell’aria.
Moto di liberazione
Verso l’orizzonte,
oltre quella siepe
che mi proibiva la vista.
Una dimensione ristretta
Senza ossigeno.
Una valle
Piena di esseri
Si scopre agli occhi.
E’ un altro mondo.
E’ bastato uno spiraglio
In quella siepe,
un alito di vento
e si è aperto un varco.
Finalmente
Godo tutto lo splendore.